LUCIAMA RIOMMI


leggere riflettere scrivere

se a spezzare abitudini moleste
e la monotonia di un’altalena
stasera pane e olio
– e poi, prima che si sollevi il velo,
un saluto all’ora scialba
che sott’intende il nero –
assicurare all’albero maestro
il dubbio di sapere dei miei stracci :
se vessilli di esibita identità
come una vela al vento,
o proseguire a colpi di bracciate

View original post

Annunci

2 thoughts on “LUCIAMA RIOMMI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...