LOREDANA MAGAZZENI, Asciutta e morta…

Asciutta e morta come un salmo
assenza vestita di rose
che spinge le cose in salita
fino alla cruna dell’ago

che siano anni o solo sguardi
per il riposo della mia meraviglia
che venga il tempo custode
a indicarci una porta
a sollevare un battente
che vengano gli anni dalla lunga veste
a invitarci nel ballo
a ballare con noi.

http://letteraturanecessaria.wordpress.com/2013/02/09/loredana-magazzeni-fragilita-del-bene/#more-895